GoogleMaps Mashup per Caterpillar

Visto che non mi cagano, posto pubblicamente questo mio lavoro…
Allora, tutti conoscono la potenza del servizio di mappe di Google, e visti i progetti (mashup mi sembra si chiamino) basati su questo mi sono detto “Perche’ non vedere come funzionano?”, e ho impostato il mio progetto come potenziale servizio da offrire al webmaster di una delle mie trasmissioni radiofoniche preferite, Caterpillar.
Caterpillar si e’ creata una specie di rete alternativa di inviati sparsi in tutto il mondo, in modo da poter avere una voce sul campo in caso di notizie relative ad una determinata citta’ o nazione. La pagina attuale che mostra l’elenco non e’ male, ma non rende bene l’idea della copertura globale di questa rete, e cosi’ sono intervenuto io, con questa pagina. Il lavoro e’ piuttosto semplice, ma il colpo d’occhio che mostra non e’ male! Praticamente si tratta di una pagina semistatica (nel senso che non c’e’ nessuna programmazione server-side) che tramite le API di Google carica un file XML opportunamente formattato contenente i dati anagrafici e geografici degli inviati: il lavoro, in questo senso, e’ abbastanza scalabile, e puo’ essere facilmente interfacciato ad un database tramite un linguaggio di scripting server-side, in modo da avere una gestione dinamica degli inviati.
Buona visione!

Alla prox

Categorie

Archivi

2 Comments

  1. 16 giugno 2006

    Grande Shredder, un futuro in Rai non te lo leva nessuno!

  2. gallo
    16 giugno 2006

    Certo che ho degli amici strani.

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.