Sylpheed 2.7.0

Oggi è stata rilasciata la nuova versione stabile del mio client di posta preferito sia sun Windows che su Linux, e cioè Sylpheed.

Dopo sei mesi di attesa (la versione 2.6.0 è stata rilasciata il 19/12/2008) abbiamo a disposizione la nuova versione stable, ecco il changelog:

  • Implementazione sperimentale del sottosistema dei plugin.
  • Versione interna di LibSylph creata come libreria condivisa.
  • Implementazione del controllo di aggiornamenti (richiede curl, incluso nell’installer per Windows).
  • fsync() viene chiamato dopo la scrittura dei file di configurazione.
  • ‘Invia messaggi accodati’ è mostrato al posto di ‘Segna tutti come letti’ nel menù contestuale della cartella Coda.
  • Le opzioni della riga di comando di default per i filtri antispam sono state modificate.
  • Win32: Vengono usati, se disponibili, gli hard link per migliorale le performance di IO.
  • Win32: bsfilter è incluso nell’installer. Se si è installato bsfilter in un’altra posizione, prendere nota della posizione dei file di database.
  • Win32: L’ install/uninstall viene abortito se Sylpheed è in esecuzione.
  • Win32: La registrazione nello Start menu è disponibile per tutti gli utenti.
  • Win32: L’installer non esegue Sylpheed finchè l’installazione non finisce (per Vista).
  • Il bug che mandava in crash il programma durante l’import CVS per la rubrica è stato fixato.
  • Fixati altri bugs.

L’installer per Windows, così come gli altri downloads, sono disponibili qui.

Buon aggiornamento!

Alla prox

[tags]sylpheed, email client, opensource[/tags]

Categorie

Archivi

Comments are closed.