New year’s eve (1 di X)

In treno, per un Capodanno fuori casa, lontano da casa, ma mai così a casa come da qualche tempo a questa parte. Un Capodanno senza programmi particolari, tranquillo, con nessun altro obiettivo se non lo stare bene. E mi si scusi se è poco.
Il treno è in orario, e già questa è un buon inizio, visto l’andazzo di questi giorni; c’è la nebbia, ma chissenefrega, che poi a me piace pure.
Ora aspetto una chiamata e il controllore, poi attacco il player MP3 e mi rilasso un pò col PC o con Wired.

Baci e alla prox

Categorie

Archivi

Comments are closed.