#!CrunchBang Linux

#!CrunchBang Linux - Desktop
#!CrunchBang Linux - Desktop

#!CrunchBang Linux - Desktop con Main Menù
#!CrunchBang Linux - Desktop con Main Menù

Con le mani in mano proprio non riesco a starci, e quindi rieccomi a maltrattare la SD del mio netbook, l’ASUS EEEpc 701.
Ho fatto sloggiare i due ospiti precedenti, Android-x86 e Linux Mint, ed ora il nuovo arrivato è CrunchBang Linux.
La distro in questione è basata su Ubuntu, ereditandone quindi gli strumenti di gestione, ed utilizza OpenBox come window manager, raggiungendo così una buona velocità di utilizzo, considerate le scarse risorse del netbook. La scelta dei temi utilizzabili è piuttosto ampia, consentendo un buon grado di customizzazione della UI; la lista dei software installati con il setup di base copre più che abbondantemente un utilizzo base del sistema. Le uniche variazioni rispetto alla suite di default sono state l’aggiunta e l’impostazione di Chrome come browser di default, e di Scite come text editor. Comodissima, la lista delle combinazioni di tasti da usare per avviare le applicazioni, evitando così di passare dal menù, e il piccolo status del sistema, il tutto grazie a Conky (entrambi visibili nelle immagini qui sopra).

Questa distro mi piace molto, la trovo un buon compromesso tra velocità e funzionalità.
E in più, come citato nel wiki:

Sans Brownness
Finally, unlike Ubuntu, CrunchBang Linux isn’t brown :)

Consigliata!

Alla prox

[tags]crunchbang, eee701[/tags]

Categorie

Archivi

One Comment

Comments are closed, but trackbacks and pingbacks are open.