Just breathe

Crollano, a poche decine di minuti di distanza l’una dall’altra,
entrambe provate dalla rispettiva giornata appena trascorsa.
Io rimango sveglio, e mi godo il momento, la quiete,
ascoltando i loro respiri, un pò pesanti.
Non sono in sincronia, ognuna ha il proprio ritmo.
E rimango lì, ascoltando,
aspettando che quel sincronismo, assieme ad altri,
arrivi.

:*

Alla prox

Categorie

Archivi

Comments are closed.