Certe frasi

Certe frasi hanno le zampette, ti si appoggiano in testa e girano. In fondo alle zampe hanno delle unghie, piccole ma affilate, e così le senti, le frasi, quando camminano, ché fan male. Tra le unghie, sempre in fondo alle zampe, ci sono delle specie di bocche, solo che, invece di prelevare, lasciano delle piccole uova, che si schiudono ed ecco altre frasi e così via. È un casino estirparle, certe frasi. Il “pour parler” tientelo per te, va.

Posted from WordPress for Android

Categorie

Archivi

Comments are closed.