Mah

Esterno giorno, un tavolino di un bar che da su una piazzetta alberata, un caffè doppio, un pacchetto di sigarette e un accendino rosso, sopra.
“Ciao, aspetti qualcuno?”
“No, perché?”
“Vuoi compagnia?”
“Sei gentile, ma no, grazie”
“Sicuro sicuro?”
“Si, davvero”
“Ok. Uhm, sei etero?”
“Si”
“Ah, peccato. Ciao”
“Ciao”

Posted from WordPress for Android

Categorie

Archivi

Comments are closed.