Uno di quei lavori che dici Mamma che figata

Stamattina ero al bar a fare colazione, non al solito bar, ché era ancora chiuso, ma in quell’altro, quello un po’ di destra ma fa niente, il caffè è buono e la signora è simpatica. In questo bar non prendono Repubblica, forse lo considerano di sinistra, e allora quando vado lì ripiego su La Stampa. E stamattina, verso la fine del caffè, arrivo alle pagine delle rubriche, e trovo questo servizio su Federico Romerio, che di mestiere fa l’accordatore di pianoforte. L’articolo mi cattura così tanto che quasi la signora mi porta via il caffè non ancora finito, pensa te. A me è piaciuto, se sei curioso lo trovi online qui.

Categorie

Archivi

Comments are closed.