La percezione del tempo

TicTacTicTacTicTacTicTac
Tic Tac Tic Tac Tic Tac Tic Tac
Tic. Tac. Tic. Tac. Tic. Tac. Tic. Tac.
Tic
Tac
Tic
Tac
Tic
Tac

Tic

Tac

Tic

Tac.

Oltrepassata la porta scorrevole ho percepito chiaramente il dilatarsi del tempo. È tutto un duplicarsi e triplicarsi di secondi e minuti, ti trovi ad attraversare le ore come fossero di melassa, rallentato e con un fastidio appiccicoso addosso. Proprio non so come abbiamo fatto, l’altra volta.

Scritto con WordPress per Android

Categorie

Archivi

Comments are closed.