Guardare le cose di profilo

Va a finire che limitandosi a guardare le cose da davanti, di fronte, piatte sullo sfondo, si rischia di perderne la profondità e gli eventuali dettagli. Non importa che siano gli insetti su un muro di una casa vicino a Monghidoro in una notte di settembre o una notizia letta sul giornale o ancora una bella ragazza che incrocia la nostra strada; quello che farò, se possibile, sarà il fare una specie di mossa del cavallo attorno alla cosa che cattura la mia attenzione, per vedere cosa c’è dietro.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: