Tag: barabba

  • Thank you

    Stefania. Marco, la Cate, Simone e Bicio, Luca, Simone e l’Elena. Elena, Francesca, Vincenzo, Emanuela, Federica. Michela e Matteo, Elisa. Le Mondine. Corrado. Benedetta & family. Spero di non aver lasciato fuori nessuno. Grazie per il bellissimo Natale. REsistiamo. Scritto con WordPress per Android

  • La selezione

    Ecco, l’ho vista. No, vabbè, forse è stato un riflesso, niente. Sì, certo, come no, riflesso di che cosa, ché in questa stradina buia di campagna non c’è anima viva a parte me. Allora è vero, l’ho vista, la lucetta verde c’era davvero, non mi sono sbagliato. Ricapitolando. Era lì, sul cruscotto, sul display dell’autoradio, […]

  • Poi uno dice che s’emoziona

    Mettici: un teatro, di quelli veri, con palco e tutto il resto, l’autore tra il pubblico, e la 7enne che t’ascolta. Ciao cuore ciao. [Schegge a Sogliano]

  • Cicatrici – Post pulp

    [Questo spettacolo di copertina l’ha fatta Tostoini] Le cicatrici rientrano in quel particolare tipo di sfighe che poi puoi raccontarle. Possono essere evidenti o nascoste, interne o esterne, comiche o drammatiche, ben chiuse o dolenti; il punto è che comunque ci sono, che bisogna conviverci. La mia l’ho scritta e l’ho inviata a lui, che […]

  • Ciao mamma, sono su IuTub

    Lei ha fatto il video, lui ha scritto queste belle parole, io ci ho messo la grossa presenza scenica. Tutto, sempre grazie a questo.

  • Con gli occhi di una bambina

    Domani con il babbo e la mamma andiamo a trovare il nonno che abita in montagna. Vive in casa da solo senza la nonna e lei non l’ho mai conosciuta perché è morta prima che io nascessi e le cose che so me le ha raccontate la mamma, perché la nonna è la sua mamma. […]

  • Sfortuna

    Sfortuna. Iella. Iattura. Sfiga. Ma anche disavventura, infortunio, sorte avversa. Oppure sacrificio, perdita, scapito, danno. Aggiungendo al danno la beffa, quindi non basta essere sfortunati, bisogna anche definire bene il proprio tipo di sfortuna. La mia personale definizione di sfortuna è “cosa negativa che accade, prevista oppure no”. In trentacinque anni di vita ne ho […]

  • Cronaca [a posteriori] di una sorte annunciata

    La sfortuna, metti mai che il parlane e lo scriverne non serva a scongiurarla… Serata bellissima, emozioni, risate, abbracci, chiacchiere, e un pizzico di sfiga per stare in tema. Qui c’è il photoset completo, qui gli ebook [plurale, si, due, un sacco di scritti, fichissimo], e qui anche un inedito. [tags]barabba, confilosofia[/tags]