Tag: copiaincolla

  • [Note] Cimiteri – Storie di rimpianti e di follie, G. Marcenaro

    I cimiteri sono pieni di persone insostituibili. Georges Clemenceau

  • [Note] Il mio biliardo, M. Richler

    Il giuoco dello snooker trasmette a chi lo pratica un eccellente controllo delle mani – e irrobustisce il carattere. Va quindi considerato un passatempo ottimale per le nostre sorelle che vivono in convento. LUIGI BARBARITO, ARCIVESCOVO Una stecca non è diversa da una penna, un flauto traverso, o uno stiletto. Per imparare a padroneggiare tutti […]

  • [Note] Niente trucchi da quattro soldi, R.Carver, p58

    Sotto la superficie delle cose Quello che crea tensione in un racconto è, in parte, il modo in cui le parole vengono concretamente collegate per formare l’azione visibile della storia. Ma creano tensione anche le cose che vengono lasciate fuori, che sono implicite, il paesaggio che è appena sotto la superficie tranquilla (ma a volte […]

  • [Note] Le avventure del Topino Despereaux

    C’era una volta. È bello, non è vero? C’era una volta. E non ti dice che volta era, è come se dovessi scoprirlo da solo.

  • Le virgole di Madame Psychosis

    Dice che ce ne sono di giuste, mentre altre sono di troppo. Due post da leggere, mi raccomando, ché dentro ci sono delle bellissime metafore. Volevo risponderle con delle cose intelligenti, ma li sto rileggendo, i post. La mia riflessione sulle virgole per ora è: prima o poi smetterò di metterle a cazzo.

  • “Questa è una lettera per celebrarti”

    Nella luce tiepida del settembre del 1946, un uomo è seduto al tavolo della propria cucina e ha in mano una penna. Davanti un foglio di carta. Alle spalle un tramonto. Scrive: Questa è una lettera per celebrarti mentre mi passi accanto. Scrivo queste parole per non accontentarmi. Leggo libri per non annoiarmi. Cammino per […]

  • What’s happening?

    [via Hardcore Judas] Niente, mi sembra una immagine significativa. Ma sono pigro e non ho voglia di spiegarla.

  • Diceva che avrebbero sconfitto anche il cancro

    E forse ci sono riusciti, senza comunicarlo al resto del mondo, visto che prorogano di sei mesi la multa sulle quote latte usano i soldi di un fondo della legge di stabilità per interventi che vanno dal riequilibrio socio-economico dei territori all’assistenza e cura dei malati oncologici. Tutto questo nel maxiemendamento al decreto milleproroghe, approvato […]

  • C’è

    [Dal Tumblr di Dario]