Carne, sangue.
Siamo dei pasti deambulanti, protetti da un inefficace strato di pelle.
In balia di chi arriva, morde, porta via brani di tessuto, lasciando sanguinanti ossa esposte, rigate dai denti.